Sfrutta I Social Media Per Generare Vendite

Sfrutta I Social Media Per Generare Vendite

Instaura un rapporto con i tuoi clienti sulle piattaforme che preferiscono.

La creazione di rapporti con i clienti tramite canali di social media quali Facebook, Instagram e Twitter può aiutarti a sviluppare il tuo brand e a generare vendite. Per avere successo, occorre dedicare tempo a costruire engagement e sviluppare un dialogo con i clienti ma bisogna anche impegnarsi per proporre contenuti sempre aggiornati. La prima cosa da fare è svolgere le opportune ricerche per identificare la piattaforma di social media più indicata in funzione delle caratteristiche della tua attività.

Segui i nostri sette suggerimenti per creare un’efficace strategia social:

1 – Scegli con attenzione.

Non buttarti su tutte le piattaforme a disposizione. Seleziona il canale che funziona meglio per la tua attività, ovvero quello maggiormente usato dai tuoi clienti e che risponde più attentamente alle caratteristiche del tuo prodotto o servizio. Identifica le piattaforme più usate nel paese di interesse. Magari inizia semplicemente con un po’ di sano “social listening”, limitandoti a osservare il traffico al fine di comprendere la tua audience e identificare le parole e le frasi usate regolarmente. Svolgi ricerche online o utilizza gli strumenti offerti da ciascun social network per scoprire quali gruppi demografici potresti raggiungere (1).

2 – Ci vuole tempo.

Il marketing sui social media richiede investimenti costanti nel tempo. Dedica un periodo di tempo fisso ogni giorno o settimana alla pubblicazione di contenuti nuovi e aggiornati. Condividi contenuti regolarmente e in modo costante. Per sfruttare al meglio il tempo dedicato al social media marketing e assicurarti che i post vengano pubblicati nei momenti migliori della giornata, prendi in considerazione strumenti di programmazione con Buffer o HootSuite (2). La programmazione dei post è una funzionalità gratuita con Facebook.

3 – Fai con calma.

Sii paziente. I social media possono essere un potente strumento promozionale, ma ci vuole tempo per creare un nutrito seguito di utenti e instaurare un dialogo di successo con la propria audience. La prima cosa da fare è creare la propria presenza; solo in seguito si potrà pensare di integrare i post di vendita nel proprio stream di contenuti.

4 – Incoraggia la creazione di contenuti generati dagli utenti (in inglese, user-generated content o UGC).

Permetti ai clienti di condividere facilmente commenti e immagini correlati ai prodotti. Gli UGC sono uno strumento estremamente efficace per generare nuove vendite, quindi fai in modo che gli utenti siano in grado di creare preferiti e liste dei desideri sul tuo sito. Aggiungi gli appositi pulsanti di condivisione sui social per tutti i tuoi prodotti e incoraggia i clienti a condividere immagini che li ritraggano mentre usano gli articoli in questione.

5 – Prediligi la conversazione, non il profitto.

Alla gente piace seguire persone, non venditori. Punta sulla pubblicazione di immagini e informazioni che i lettori avranno voglia di condividere. Pensa prima a instaurare un dialogo con gli utenti, le vendite vengono dopo. La gente non ci pensa due volte a smettere di seguire i brand che hanno un atteggiamento di vendita troppo aggressivo.

6 – Sfrutta i dati a tua disposizione.

Le piattaforme di social media mettono a disposizione gratuitamente fantastici strumenti analitici; usali per comprendere al meglio la tua audience. Chi sono i tuoi utenti e dove risiedono? Stai coinvolgendo il target di utenti desiderato? E quali sono i contenuti che generano risultati? Pensiamo anche alle tempistiche: i post pubblicati di sabato ottengono performance migliori rispetto ai contenuti del unedì? Esamina i risultati regolarmente e correggi la tua strategia di conseguenza.

7 – Fai ricorso a contenuti a pagamento.

Una volta identificato ciò che funziona meglio, prova ad amplificare il successo dei post con un po’ di promozione a pagamento. Ciascuna piattaforma mette a disposizione strumenti che permettono ai tuoi contenuti di essere visualizzati da specifici sottogruppi di utenti.

Genera vendite anche sui social.

Permetti ai clienti di acquistare con facilità i tuoi prodotti, anche se non si trovano sul tuo sito web.

PayPal.Me ti consente di creare un link personalizzato da condividere con i clienti tramite e-mail, WhatsApp o altri servizi di messaggistica o persino al telefono. È possibile anche inviare una fattura tramite posta elettronica. Su ciascuna fattura sarà riportato un pulsante PayPal che facilita i pagamenti da parte dei clienti in qualsiasi modalità: bonifico elettronico, assegno o contante, oltre a pagamenti tramite PayPal o carta di credito.

Per noi uno dei problemi più grossi erano le persone che insistevano a dirci come fare le cose. Ci veniva detto che avevamo bisogno di Instagram e Twitter, ma poi Facebook si è rivelato lo strumento più importante per il nostro target demografico. Per noi si tratta di privilegiare contenuti di lifestyle e le fotografie di neonati.

– Victoria Molyneux, Fondatrice, Want That Trend.

Riferimenti

(1) La seguente panoramica di Sprout Social potrebbe essere un utile punto di partenza,“Social Media Demographics to Inform a Better Segmentation Strategy, 2017”,https://sproutsocial.com/insights/new-social-media-demographics/

(2) I collegamenti a siti web di terze parti sono forniti per finalità puramente informative e non implicano in alcun modo l’avallo o approvazione di PayPal Inc.

Articolo estratto dal sito PrestaShop Blog

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.